Over the top!

Stampa
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 

martinanastasiIn diversi ci hanno chiesto come mai non ci fosse il nome della Anastasi tra le TOP5 in rosa.

Ebbene si, in parte era una provocazione voluta. Per altri versi però come TOP5 sono state considerate le migliori sorprese, quelle che hanno dimostrato i maggiori miglioramenti e che si sono dimostrate più decisive e continue nel corso dell'anno.

Per Martina il discorso è diverso e per questo vogliamo dedicargli proprio un attenzione particolare.

La sua è una riconferma più che una novità. Alcuni la definiscono non a caso "la nuova Ciancio" per la sua grinta in campo, per la sua ostinazione, per il voler giocare sempre ed a ogni costo, per il suo ruolo da capitano della senior femminile.

A inizio anno, per la scelta fatta dai tecnici federali di dare spazio alle under 21, è stata messa un po' da parte dagli scenari internazionali, ma nonostante tutto non ha messo da parte la voglia di giocare e di combattere. Ha giocato nel campionato inglese, ha indossato la maschera maschile giocando nel campionato di A1 qualificandosi nella prima giornata tra i primi 6 realizzatori (terminando il campionato con 9 realizzazioni, più di diversi "atleti" di pari categoria), ha giocato nel campionato femminile, ha partecipato come tifosa all'europeo di Poznan. Sicuramente uno dei pochi tifosi che viveva in prima persona le emozioni date, che soffriva come un giocatore alla sconfitta! Ed infine l'abbiamo vista in campo nel campionato europeo per club!

Forse in questa ultima tappa non l'abbiamo visto la solita Martina, il solito capitano, sembrava più stanca e meno in forze un po' esaurita dalle fatiche stagionali, ma indubbiamente un giocatore che ha apportato comunque alla squadra una grande esperienza!

E per concludere la sua stagione chiude come arbitro nel campionato under 21 maschile arbitrando la semifinale! Nominata per la finale preferisce giustamente non accollarsi tale responsabilità.

Per questo abbiamo deciso di dedicare un articolo a lei, capitano in carica senior, sperando di rivederla presto e per lungo tempo in campo internazionale e non!

In bocca a lupo Anastasi! Continua così!