canoapolo.it

English French German Portuguese Spanish
Home

La Romania pronta per la canoa polo

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Con l'occasione del Torneo Internazionale di Roma del 25-26 febbraio scorsi, una delegazione della federazione romena si è presentata al laghetto dell'EUR con alcuni giocatori per cercare di capire come poter iniziare un movimento strutturato nel loro paese.

A capo della delegazione, il presidente della federazione romena Birladeanu Ioan accompagnato dal vicepresidente federale Gheorghe Tothers. Con loro l'attuale responsabile della Kayak Polo Romena, Baban Marian, ex velocista di livello mondiale con due partecipazioni alle olimpiadi.

L'intento della FRKC è quindi quello di sviluppare la canoa polo su tutto il territorio nazionale creando un campionato nazionale e di conseguenza una rappresentativa nazionale per partezipare ai futuri campionati europei e mondiali.

Per ora la canoa polo è solo all'inizio e corrisponde ad un livello italiano di media serie B. Si spera in pochi anni di elevare questo livello per competere con dignità sulla scena internazionale.

Il gruppo di giocatori in gran parte proveniente da Bucharest che si è cimentato in un torneo di 2a divisione parallelo al Torneo Internazionale, era composto da Laura Tomescu, Elena Enache, Baban Marian, Bogdan Buneci, Hans Tomescu, Victor Huzum. Venivano invece da Constanta due giocatori Gabriel Balan e Gabriel Culea e dal centro federale Bascov due atleti della nazionale di velocità : Gheorghe Sandulescu e Ion Stefan. 

Sul discorso arbitrale inoltre si sono molto interessati ad apprendere le modalità di guida di una gara ed il settore arbitrale italiano si sta muovendo per una stage presso di loro per formare una classe arbitrale che sia di slancio al nuovo movimento.

Questo progetto è partito nel 2013 quanto Vrancianu Sorin nonché allenatore di canoa dela FICK portò la canoa polo in Romania per la prima volta con un team di giocatori proveniente dal Lazio. Appuntamento quindi sui campi di gioco  internazionali per questi giocatori ed un grande in bocca al lupo alla federazione per il prossimo avvio del 1° campionato nazionale romeno di canoa polo.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna