canoapolo.it

English French German Portuguese Spanish
Home Serie A Bacoli - Giro di boa e primi verdetti

Bacoli - Giro di boa e primi verdetti

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

2012-05-13 16-32-28-2La grande famiglia della Canoa Polo italiana si è radunata a Bacoli per la terza giornata, raggruppamento unico, del Campionato Italiano Serie A Maschile. All'interno del porticciolo turistico del Lido di Baia, con lo splendido panorama del litorale di Pozzuoli e dell'imponente Vesuvio alle spalle, le 14 squadre provenienti da tutta Italia hanno messo in campo tutta la loro grinta e determinazione per portare a casa quanti più punti possibile per chiudere il girone d'andata al meglio delle rispettive possibilità. Durante il weekend si sono anche recuperate alcune delle partite non disputate ad Agropoli causa maltempo, adesso la classifica assume una conformazione più veritiera dal momento che quasi tutte le squadre hanno disputato lo stesso numero di partite.

Partiamo con un'analisi delle top six, ringraziando i numerosi inviati sul campo che hanno permesso, per la prima volta nella storia, di avere risultati e classifica aggiornati in tempo reale:

CHIAVARI: continua la sua corsa inarrestabile portando a casa tutte le partite con estrema sicurezza e senza mai praticamente rischiare più di tanto. Guardandoli giocare devo dire che è impressionante notare la semplicità con cui questa squadra riesca a creare situazioni da gol finalizzate dal trio delle meraviglie Bellini/Bertelloni/Hallegraffe, Juri è veramente una forza della natura e fa letteralmente la differenza nel campionato italiano. Il ritorno di Porzio ha dato solidità alla difesa e ulteriori soluzioni d'attacco con i suoi tiri dalla distanza e le soluzioni sotto porta. Ancora da integrare i nuovi acquisti, un pò sopra gli altri De Luca e Baldeschi. Il primo posto non è assolutamente in discussione, almeno per il momento...

KST: conferma di essere la squadra rivelazione/conferma dell'anno...i ragazzi di siracusa hanno acquisito consapevolezza della loro potenzialità, vanno maturando sempre più e questo li aiuta nei momenti difficili a reagire con forza e determinazione. In più avere una sicurezza come Romano tra i pali aiuta a giocare più serenamente in difesa e a mordere gli avversari con i temibili contropiedi di Corvaia, Empoli, Santino e Novara. Soffrono nei primi minuti della partita col Mariner andando sotto 2-0 ma poi ribaltano il risultato sfruttando le disattenzioni della squadra romana e chiudendo la partita con il risultato di 4-2. Il resto è normale amministrazione...difficilmente si riuscirà a spodestarli dal secondo posto della regular season e con un play off a finale secca...tutto può succedere...

ACKADEMI: il ritorno di Francois porta ulteriore grinta e determinazione al team di Bari che perde lo scontro diretto con il Mariner e patisce la forza del Chiavari ma porta a casa senza troppi problemi le altre partite della giornata. Le intuizioni di Capo e Guarnera e la concretezza sottoporta di Bucci garantiscono ai ragazzi ottime soluzioni d'attacco, Francois non è ancora quello che fa la differenza sui campi internazionali ma sui campi italiani si fa sentire eccome...un pò in affanno il teutonico Sam ma siamo sicuri che già a San Nicola si farà spazio coi suoi muscoli e i suoi tiri...!!! Terzo posto a pari merito col Mariner anche se in vantaggio per differenza reti.

MARINER: i ragazzi romani confermano le buone prestazioni di San Miniato anche in quel di Bacoli, aprono il weekend con la vittoria sull'Ackademi e con un brillante inizio di partita contro il KST che la vede in vantaggio di 2 reti, salvo poi soccombere sotto i colpi dei ragazzi siracusani un pò per qualche disattenzione difensiva un pò per non aver saputo sfruttare alcune situazioni d'attacco. E' sicuramente una squadra in crescita, D'Addelfio, Lodato, Garrone e Maffia formano una linea a 4 d'attacco completa e pericolosa, Conway e Giaca offrono buone soluzioni sottoporta anche se l'irlandese non è ancora decisivo come lo scorso anno. Manca ovviamnete un pò di determinazione nelle partite importanti ma con il tempo e l'esperienza si può acquisire anche quella. 

POSILLIPO: il club partenopeo si trova in questo momento in una situazione di classifica che sicuramente non gli compete, la squadra non è certamente quella degli anni d'oro e probabilmente i ragazzi pagano attualmente il prezzo di una preparazione atletica lunga e faticosa. Perde la partita con il Chiavari di un gol trascinato da un sempre spettacolare ed efficace Diego Pagano che con l'aiuto dei soliti Vastola, Di Martino e Vaino vende cara la pelle alla squadra ligure. Vessey è ancora un ottimo giocatore anche se forse ancora troppo legato alla canoa polo old style, siamo però sicuri che nei momenti importanti la sua classe verrà fuori. Il ritorno di Di Manna dopo la lussazione alla spalla è un'ottima notizia per coach Vastola, vedremo se e quando potrà essere di nuovo al top. 

ORTIGIA: conferma l'ottima posizione di classifica chiudendo il girone d'andata al sesto posto che le consente di sperare con ancora più forza in un posto ai play off in casa che coronerebbe tre anni incredibili per Toti e compagni. Se ci pensate questi ragazzi tre anni fa disputavano il campionato di Serie B e adesso si ritrovano a lottare per l'accesso ai play-off scudetto...CHE STORIA!!! 4 punti sull'Ichnusa non sono tantissimi ma il campionato è ancora lungo e i ragazzi siracusani faranno di tutto per aumentare il divario che gli consente di posticipare la data di fine del loro campionato.

Ichnusa, Katana, Murcarolo e Arenzano si trovano nella fascia "protetta" che gli garantisce un campionato attualmente tranquillo, i ragazzi sardi vedono ancora la possibilità di accedere ai play off scudetto ma devono sperare in qualche passo falso dell'Ortigia e portare a casa punti importanti nella prossima giornata; l'Arenzano paga l'assenza del portiere inglese e deve guardarsi le spalle da un San Nicola a 4 punti di distanza ma con due partite ancora da giocare; i ragazzi di Catania e i Liguri proseguono il loro campionato a metà classifica cercando di mettere in cascina quanti più punti possibili, il campionato è ancora lungo e il sesto posto non è affatto scontato.

San Nicola, San Miniato, Bari e Ognina attualmente fanalino di coda. Si rivede il San Nicola che dopo la pessima prestazione di Siracusa e con uno Stretch in più porta a casa punti importanti in ottica salvezza, con la squadra al completo possono sicuramente dare fastidio a molte delle sqaudre di mezza classifica. il Bari vince la sua prima partita (contro l'Ognina) smuovendo una situazione di classifica alquanto tragica, insieme ad Ognina e San Miniato difficlmente riusciranno ad evitare una retrocessione che, in questo momento del Campionato, appare abbastanza certa...

Prossimo appuntamento a Bologna e San Nicola nel weekend del 9-10 Giugno, intanto i top player del Campionato si ritroveranno il prossimo fine settimana a Castel Gandolfo per il terzo raduno della Nazionale Italiana Senior Maschile agli ordini del CT Vastola.

Buona Canoa Polo a tutti e a presto con i prossimo aggiornamenti.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 16 Maggio 2012 07:00 )  

Commenti 

 
+1 #1 RE: Bacoli - Giro di boa e primi verdetti3 posto 2012-05-15 16:09
dal programma nazionale 2012
riportato.
Ai fini della determinazione delle classifiche finali della prima fase, ovvero della stagione
regolare, si precisa quanto segue:
1) in caso di parità di due sole squadre, si procede con il conteggio dei punti maturati negli
scontri diretti. In caso di ulteriore parità, si conteggia la differenza reti negli scontri diretti, poi
la differenza reti totali e, infine i goal realizzati totali"

mi sa che ci sta un errore nella classi[beep] di tutti! ;)
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sponsor

 la tua pubblicita qui

Calendario

<<  Ottobre 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
<<  Novembre 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Pubblicità