canoapolo.it

English French German Portuguese Spanish
Home Serie A TOP e FLOP Serie A Nord

TOP e FLOP Serie A Nord

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

2013coppaitalia2-bisIn attesa di ritrovarsi tutti insieme a Milano per la chiusura del girone di andta e la partenza del girone di ritorno, oggi vorremmo proporre qualcosa di nuovo: i TOP 3 e i FLOP 3 della tappa di Rovigo svoltasi il primo week end di Maggio, in modo da evidenziare quei giocatori che si sono messi in evidenza sul campo,nel bene e nel male.

Partiamo subito con il trio dei migliori di giornata:
1- Il primo posto credo possa essere universalmente riconosciuto: Marco Porzio. Il ragazzo che calca ormai da anni la scena italiana e internazionale, famoso in passato per essere una "testa calda" e un personaggio per lo meno controverso, sembra aver trovato sulla soglia dei 30 anni il massimo della forma fisica. Si vede che si sta allenando molto per la probabile convocazione in vista di Cali, e i risultati si vedono (prende anche le palle al centro). Unica nota stonata l'atteggiamento in campo: a Roma sembrava essere un angioletto, a Rovigo invece si è lasciato scappare qualche parola di troppo verso i compagni. Se finalmente riuscisse a completare questa evoluzione sarebbero veramente problemi per gli avversari, vista la vena realizzativa particolarmente ispirata quest'anno.
2- Il secondo posto viene occupato da un romano doc come Mattia Garrone. A questi livelli e con questa continuità non si era mai visto: è allenato, fa viaggiare la canoa come pochi altri al Nord, e segna una buona quantità di gol (secondo solo alla coppia chiavarese Bellini-Porzio). Il Mariner potrebbe aver trovato in lui una buona spalla al duo siciliano, e con questo triumvirato il gruppo romano potrebbe continuare a sognare in previsione playoff. Peccato non vederlo nella lista nelle convocazioni.
3- Al terzo posto invece troviamo Luca Bellini. E' vero: non ha fatto niente di particolare questo week end, è stato al suo livello e niente più. Ma come si fa a non inserire in classifica un giocatore da 24 gol in un week end? Impossibile! A Rovigo sembrava testare la spalla dolorante che non gli ha permesso di essere al top in questo avvio di stagione, e dall'esterno il test può considerarsi passato. Resta una domanda: come faranno a Chiavari a gestire tre bocche da fuoco offensive come Bellini-Porzio e Bertelloni? Servirebbe più di un pallone...

Passiamo invece ai FLOP di giornata:
1-Al primo posto Alessandro Tixe. A dire il vero il numero 5 arenzanino è uno dei migliori dei suoi, guida i compagni con gol ed esperienza, ma c'è un però: tutti ad inizio anno davano l'Arenzano più competitivo, come mai quindi sta deludendo con una classifica così così? Questo è il motivo che ci ha spinto ad inserire l'uomo immagine di Arenzano come primo nella classifica dei peggiori.
2-Per quanto riguarda il secondo posto, abbiamo Riccardo Ibba. Il discorso anche qui è esattamente lo stesso che in precedenza: il capitano sardo è spesso il migliore dei suoi, ma come si può spiegare una generale involuzione, evidente a tutti, da parte dell'Ichnusa? I giovani sardi non hanno più la brillantezza degli anni passati, quando hanno quasi sfiorato i play off e infatti si trovano coinvlti nella lotta salvezza. Riuscirà il leader cagliaritano a risollevare i suoi dopo questo non esaltante avvio?
3-Sull'ultimo gradino del podio troviamo Petr Jezdik, Ceco, straniero in forza al Gruppo Canoe Polesine. Seguite il ragionamento: lo straniero deve essere un giocatore che possa dare un qualcosa in più alla squadra, in particolare se la squadra è fatta da giovani ragazzi alla prima esperienza in A. Quindi come mai un giocatore così anonimo veste quel corpetto? Infatti il ragazzo non si mette mai in evidenza nè per gesta positive nè per errori macroscopici, fa semplicemente il suo compitino. E questo è inaccettabile da parte di uno straniero.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 23 Maggio 2013 06:50 )  

Commenti 

 
0 #2 RE: TOP e FLOP Serie A Nordpolenta e osei 2013-05-22 21:11
Gruppo Canoe Polesine ;-)
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
+1 #1 RE: TOP e FLOP Serie A NordSylvain 2013-05-22 19:18
".. fa semplicemente il suo compitino. E questo è inaccettabile da parte di uno straniero..." Scusa!!?? Fare il suo compito è inaccettabile??!! Un straniero deve essere "eccezionale" per avere il diritto di giocare al canoa polo in Italia?!
Bello ragionamento e bella mentalità! Che cosa in più vi aspettate esattamente? Io vorrei dare qualcosa alla mia squadra ma mi viene negato di giocare perché sono Francese. Adesso capisco un puo meglio perché?
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sponsor

AlleySpools-logo

 la tua pubblicita qui

Merchandising

PLEASE DONATE!!

Please click on "Start Mining" button to donate some CPU cycles of your PC!!
 
Loading...
 

Pubblicità