canoapolo.it

English French German Portuguese Spanish
Home Serie A1 L'A1 sud parte da Catania

L'A1 sud parte da Catania

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

cataniaA1sud 1agiornataCatania, 20-21 Aprile - Dopo l'esordio lo scorso w-e della serie A, è iniziato anche il campionato di A1 che ha visto le squadre del girone 1 impegnate a Lerici e quelle del girone 2 (già girone sud ma includere l'Ancona in un girone sud era troppo) a Catania.

Entrambe giornate marine vista la sapidità dei campi di gioco. A Catania fanno quindi il loro esordio nella "serie di mezzo" i ripescati ragazzini del KST,  così come i "meno giovani" Catanesi dell'Acitrezza insieme ai cugini della PC Catania che presentano una squadra "Ibrida" composta da giovani ragazze e vecchie glorie sempreverdi. Altra new entry la seconda squadra del Mariner Roma che tanto bene sta facendo in A, anch'essa formata da vecchie e future glorie. 

Alla splendida giornata di sole del sabato, ha fatto eco una domenica grigia e piovosa ma con una temperatura ad ogni modo ideale. Buono il campo (cosa di cui ci si preoccupava di più visti i precedenti) e ottima l'organizzazione dei ragazzi e delle ragazze dell'Ognina sempre pronti e disponibili a bordo campo anche sotto la pioggia copiosa della domenica.

Veniamo al gioco. Onestamente c'è da dire che vedere la serie A e la A1 ad una settimana di distanza evidenzia ancora di più la differenza di valori tra le due serie. Non a caso le neopromosse in A stanno facendo tanta fatica cosi come senza troppa fatica Ognina e Bari si ritrovano in testa alla classifica di A1. Altro ritmo, altra tenacia, altro stile di gioco altra tecnica. Chissà se la rivoluzione che andrà in atto il prossimo anno migliorerà le cose o contribuirà ancora di più ad evidenziare questo distacco? Purtroppo nessuno ha le competenze nè le carte per prevederlo. Vedremo nei prossimi anni sui campi come andranno le cose.

Subito sotto le due citate, terza piazza per la neopromossa PC Catania. Chissà se con l'innesto di Klaus possa salire ancora di più... Seguono un ambizioso Napoli che dovrebbe ritrovare le fila dello scorso anno se vuole giocarsi un posto in A, anzi "il" posto in A visto che quest'anno solo la prima di ciascun girone sarà promossa.

Buono l'esordio anche del Mariner-2 dove il duo Piccolo-Corazza guida alcuni promettenti ragazzi che rivedremo nel campionato U21. L'Acitrezza si rinforza rispetto a quello visto ai play-off con l'innesto del mitico Jonathan che, seppur visivamente non allenato, contribuisce molto in difesa e in attacco. Con loro a metà classifica navigano Ancona e Cagliari. Virtualmente a 0 punti l'altra squadra di Roma, il KST e l'Amalfi.

Tra queste, buone chances di risalita per i Romani che godono di tre punti omaggio della prima partita vinta a tavolino e per alcune voci che parlano di un "innesto" importante.

KST, insieme al Napoli, la squadra più giovane del torneo, ha ottime possibilità di crescita vista anche l'elite in cui si allenano i ragazzi. Amalfi troppo spesso rinunciatario, con alcune assenze importanti, farà sicuramente meglio dalla prossima giornata.

Appuntamento per la seconda giornata sud a Napoli e a S. Miniato la nord i prossimi 11 e 12 maggio.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 07 Maggio 2013 14:17 )  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sponsor

AlleySpools-logo

 la tua pubblicita qui

Merchandising

PLEASE DONATE!!

Please click on "Start Mining" button to donate some CPU cycles of your PC!!
 
Loading...
 

Pubblicità